Contatti

info@veronatura.com

+39 393 852 7679

Top

Vitis vinifera

vite

Vitis vinifera

NOME COMUNE: Vite

 

FAMIGLIA: Vitaceae

 

CARATTERISTICHE: la Vitis vinifera è una pianta a portamento arbustivo, rampicante, con ramificazione abbondante e irregolare che si sviluppa in lunghezza anche per alcuni metri. Le foglie sono palmate, i fiori sono raccolti in infiorescenze che danno vita ai frutti, gli acini, che si raccolgono in grappoli e possono essere di colore giallastro-verde oppure rosso-violaceo.

 

HABITAT: la vite è originaria del Mediterraneo e del Medio Oriente ma oggi viene coltivata in tutto il Mondo, in particolare nelle zone temperate.

 

USI: la vite viene consumata abitualmente ai pasti, come frutta da tavola; viene impiegata tradizionalmente come vasoprotettrice, antiossidante e antinfiammatoria. Si utilizzano molte parti della vite: frutti, foglie, semi, linfa e gemme.

 

MECCANISMO D’AZIONE: l’attività angioprotettrice della Vitis vinifera, svolta a livello del microcircolo, si deve principalmente agli antocianosidi presenti nelle sue foglie. Si tratta di molecole facilmente riconoscibili in quanto sono i pigmenti che conferiscono a petali e foglie il loro colore caratteristico; sono molecole molto importanti sia per la pianta che per il nostro organismo. Gli antociani infatti hanno attività antiossidante: nella pianta evitano che i raggi UV danneggino gli organi esposti (principalmente fiori e foglie) mentre nell’uomo contrastano i danni dei radicali liberi che circolano nel nostro sangue.
La concentrazione di antociani nelle foglie di vite, oltre ad essere responsabile del loro tipico colore rosso, viene sfruttata negli integratori alimentari per contrastare disturbi della circolazione periferica, fragilità capillare, flebiti. Queste molecole infatti sono in grado di diminuire la permeabilità dei vasi sanguigni stabilizzando la struttura del collagene nelle pareti vasali e aumentando la resistenza dei vasi stessi.
Sono risultati molto interessanti dal punto di vista farmacologico anche i semi di Vitis vinifera, anch’essi ricchi di molecole ad attività antiossidante che sembrano poter risultare efficaci nella prevenzione delle malattie croniche degenerative e dei processi di invecchiamento cutaneo. Vengono utilizzati inoltre come fonte di olio ricco di acidi grassi polinsaturi. Sui semi sono ancora in corso alcuni studi per approfondire le loro proprietà.

 

CONTROINDICAZIONI: non ci sono controindicazioni evidenti per la vite ma occorre prestare attenzione ad eventuali allergie e in donne in gravidanza o durante l’allattamento.